Parola di Dio

 

 

Quotidiani

 

 

Statuto

 

 

Storia

 

 

Progetti

 

 

Attualità'

 

 

Links

 

 
 

VOCE AMICA

 1   2   3   4    5

6  7  8  9  10

11   12  13

14

 

Youtube

 

 

Album Foto

 

FACEBOOK

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

Festa di Maria Ausiliatrice

 

 

Evento storico: festa di Maria Ausiliatrice delle exallieve spezine con la collaborazione del Ciofs il 26 maggio

Era un desiderio nutrito da sempre. Quest’anno un passo è stato realizzato grazie al 40° di un gruppo di exallieve che ha festeggiato nel 1978 la licenza di terza media e una di loro è madre di un ragazzo che ha conseguito dal Centro il diploma  proprio nel 2018.E’ stato bello vedere tutti contenti per la buona riuscita della festa, curata nei suoi particolari  con  dedizione e competenza. Dall’accoglienza cordiale, alla convivialità in una sala appositamente preparata con eleganza da alcuni alunni del Ciofs , guidati da un docente e attori del servizio. Il menù da loro stessi preparato, ha favorito una relazione gioiosa dei  partecipanti. A seguito una tombolata, che ha visto contemporaneamente 5 vincitori, che di comune accordo si sono divisi il cesto in premio. La celebrazione della S. Messa, presieduta da don Fabrizio,  ha toccato il cuore  dei presenti  è stata seguita con devozione,e ha permesso  nel silenzio dell’anima di offrire a Gesù e alla Vergine tutte le aspirazioni che ognuno porta con sé. Tutto è stato espressione d’amore: preghiere, canti, accompagnati da Cristina Bevilacqua, letture a voci diverse e offerte, ben rappresentate nella loro simbologia. Con la relazione finale della Presidente Marisa Molini e la rituale foto di gruppo ci siamo detti arrivederci

 

Una sintesi video dell’evento

 

 

 

 

 

 

Buona Pasqua

 

 

Lasciamoci sorprendere da quest'alba diversa, lasciamoci sorprendere dalla

 

 novità, che solo Cristo può dare.

 

Lasciamo che la sua tenerezza e il suo amore muovino i nostri passi.

 

 

(Papa  Francesco)

 

 

 

 

 

 

FESTA DELLA DONNA IN UN QUADRIENNIO

 

Maria resta il modello di ogni donna realizzata

 

 

 

 

 

 

 

 

UN CONTRIBUTO PER GUBRYE

 

 

 

 

 

 

 

 

La Spezia, 8 febbraio 2018 – Un giovedì grasso vissuto dalle Ex-allieve spezzine all’insegna della solidarietà. Questo valore sta diventando, per la nostra Unione, un’azione prioritaria che la distingue, malgrado i membri che la compongono non siano proprio in “verde età”

Il mezzo, per poter raccogliere una piccola somma da devolvere in beneficenza, è stata una tombolata. Il maltempo purtroppo ha ridotto la presenza, anche se non ha inciso sulla generosità delle partecipanti.

L’obiettivo per quest’anno è contribuire a dare vita al progetto che unisce in gemellaggio l’ispettoria FMA dell’Etiopia con la nostra Ispettoria.

Il nostro contributo è certamente una goccia nell’oceano, ma è pur sempre segno di appartenenza.

Le nostre Ex-allieve non si fermeranno a questo gesto: la profezia di futuro continuerà.

Tutto ciò che dà vita ad opere a favore dei giovani tocca il cuore.

Un grazie alle sorelle della Comunità FMA di La Spezia che, con la loro presenza cordiale e di convivialità condivisa, hanno fatto sentire in famiglia le Ex-allieve.

 

 

 

FESTA DI DON BOSCO CON LA FAMIGLIA SALESIANA

 

 

 

 

 

Preceduta da un triduo, a cui abbiamo partecipato per la condivisione dei temi ,la  programmazione e l’animazione , la festa di don Bosco di domenica 28 gennaio alla Parrocchia dei salesiani”Nostra Signora della Neve” ha visto anche noi exallieve   in discreto numero. Abbiamo  fatto l’esperienza di vivere questa appuntamento insieme a tutti i gruppi della famiglia salesiana, che qui a La Spezia operano in maniera lodevole in tutte le direzioni, in fedeltà al carisma. All’offertorio con i doni simbolici dell’ascolto con la conchiglia, dell’accompagnamento con la lampada accesa e il discernimento con l’anfora, altri doni portati all’altare hanno indicato la loro realtà operante nel territorio. Nell’omelia don Claudio Befiore ne ha sottolineato la validità invitando i presenti alla meraviglia per quanto quotidianamente si compie grazie a don Bosco e allo stupore di quanto Dio opera in noi attraverso la sua Parola. La convivialità del pranzo, preparato con cura da volontari, ha suggellato la gioia dello stare insieme. Grate a Dio e a don Bosco vogliamo  ringraziare tutti quelli che hanno preparato la festa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

index  


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 index      5  6  7   8  9